Mag 16 2018

Non un sasso indietro vol.2

ExOspizioOccupato Domenica 20 Maggio 2018

Fondamenta delle Terese 2209A – SantaMarta – Venezia – Pianeta Terra


Dopo la compilation a sostegno della lotta notav un altro contributo, non solo musicale, dedicato a chi ogni giorno lotta contro le frontiere e brucia i centri di reclusione.
Facciamo questo perché l’hardcore torni ad essere una minaccia.
Perché non sia solo un urlare sotto palco ma un coltello alla gola di chi ci opprime e reprime.

h 15 30
OPPRESSIONI MULTIPLE:
discussione sulla specificita’ della migrazione e della detenzione femminile, partendo dall’esperienza concreta della lotta contro il cpr di ponte galeria a roma.
h 18 00
Rauchers-Gardaland-HcFastCore

Culto del Cargo-Treviso-CrustPunk

Zene-FarEastVeneto-R’N’R MetalPunk

Gufo Nero-Rovereto-HcSludge


 


Mag 3 2018

Festa delle Autoproduzioni dal Sottosuolo

 

 

 

L’11 e 12 Maggio all’ex-ospizio occupato si terrà un primo esperimento di festa dedicata alle autoproduzioni DIY e alla musica!

PROGRAMMA:

Venerdì 11
Aperitivo musicale con dj-set soul / r’n’b / hip hop con Big Bronson [ Zion Cuts Sound ]
In serata elettronica sperimentale + Circle Table
more info coming soon

Sabato 12
Aperitivo reading con Le BelvE (Vicenza)
In serata rock alternativo / psychedelico con:
GUGDA (Varese)
Nowolf (Torino)
Father Mcanzie (Venezia)
Nottata elettronica sperimentale / tekno con EK4T3 Collective

Per tutti e due i giorni saranno inoltre presenti banchetti delle autoproduzioni DIY, tra i quali:

EP – Elisabetta Pirola
Marta Artma
Stefania Lilo Lelio
MELMA
H y p n o s i s w a v e
Litan Trace
+ in attesa di conferma

Stampe serigrafiche espresse – porta qualcosa su cui stampare –

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼

Dall’improbabile sottosuolo di Dorsoduro nasce infatti
la necessità di cercare nuove vie da percorrere
di espressione e di incontro , nuove forme per abbattere le catene che ci stringono.

Desideriamo una musica libera e sincera,
un socialità liberata dalla miseria del capitale
e spazi liberi in cui potersi esprimere
aperti a tutti coloro che ne comprendono l’importanza

Abbiamo pensato a quest’occasione per intrecciare realtà
diverse del sottosuolo lagunare e non, per creare uno spazio
di autoproduzione ed autorganizzazione , in antitesi con
il mondo della commercializzazione e delle speculazioni,
dei brand e delle marche, della delega della creatività

La Festa, come ci viene tramandato dai secoli
e come ci ricordano le recenti storie dei migliori movimenti musicali
è luogo sacro di unione ,rito arcaico ed eternamente moderno
pretesto per attraversare e farci attraversare dal mondo
e dalle diverse e innumerevoli visioni del mondo.

In queste due giornate ospiteremo banchetti, laboratori e concerti.
Contattaci per partecipare con il tuo banchetto e autoproduzioni alla due giorni alla mail:
contarinioccupato@gmail.com

Ex Ospizio Occupato
Fondamenta delle Terese 9a, Santa Marta ▼ Venezia